F.a.q. PDF Stampa E-mail
Domande frequenti riguradanti il corso "tondo":

- Il corso tondo è per i soli militari?
No, anche i civili possono partecipare al corso tondo.

- E' pericoloso lanciarsi? Sono assicurato?
I lanci vengono effettuati nella massima sicurezza. L'assicurazione R.C.T. è obbligatoria.

- Servono particolari doti fisiche?
L'aspirante allievo dovrà sottoporsi ad una visita medica specifica per il paracadutismo. Superata tale visita sarà compito degli Istruttori preparare fisicamente gli allievi tramite esercizi ginnici.

- Io sono attratto dal paracadutismo ma ho paura. E' normale?
La paura è un fatto normale e necessario dell'uomo. Tutti provano un pò di paura, chi più chi meno. Solo i folli non provano paura. L'importante è saperla dominare e fare in modo che non si tramuti in panico che causa un'impossibilità a muoversi.

- Quanto costa il corso?
Il costo del corso è di euro 700,00 di cui euro 300,00 da consegnare all'atto dell'iscrizione. I restanti 400,00 euro sono da versare entro 15 giorni dall'inizio del corso. La quota comprende:

Iscrizione per un anno all'ANPDI con possibilità di frequentare la sede e partecipare a tutte le attività della Sezione, invio della rivista nazionale "Folgore"
Manuale per la preparazione teorica

Maglia Sociale con personalizzazione del corso

Brevetto metallico (Aquila da giacca)

Distintivo sociale e adesivi ANPDI

Nr. 3 lanci previsti per il rilascio del brevetto di abilitazione sotto controllo Militare con paracadute a calotta emisferica

Diploma - Attestato di abilitazione al lancio rilasciato dalla Scuola Militare di Paracadutismo e valido per l'assegnazione di punteggio di merito in ambito militare.


 -- Quanto dura il corso?
Circa 2 mesi con lezioni bisettimanali di 2h 30min. ciascuna

- Perchè il corso dura così tanto tempo?
Il corso ha una durata obbligatoria da Circolare ministeriale a cui l'Associazione si deve scrupolosamente attenere. Questo lasso di tempo è necessario per permettere agli istruttori di lanciare in tutta sicurezza gli allievi. L'istruttore preparerà i propri allievi sia tecnicamente sia fisicamente.

- Dove posso iscrivermi?
Ci si iscrive presso la nostra sede in via Castelfidardo N°.11 il Lunedì dalle 15.30 alle 17.30, Mercoledì dalle 15.30 alle 19.30. 

- Quali documenti devo portare?
  • Domanda d’iscrizione (moduli in Sezione);
  • Certificato penale generale e carichi pendenti di pretura e procura oppure compilare un'autocertificazione in carta semplice (militari e forze dell'ordine possono presentare, al posto dei certificati, la dichiarazione di servizio in carta semplice);
  • Visita medica per idoneità al lancio presso qualsiasi Centro di Medicina Sportiva o medico sportivo (validità 2 anni fino ai 40 anni) (vedi indirizzi utili sotto);
  • Nr. 4 foto formato tessera;
  • Assicurazione R.C.T. tramite Benacquista assicurazioni (moduli in Sezione).
  • I documenti richiesti sono a carico dell'allievo e devono essere consegnati prima dell'inizio del corso.

- Che abbigliamento necessito per effettuare i lanci?
Una mimetica o una tuta di colori scuri. Non servono protezioni o rinforzi aggiuntivi. Gli occhialini da paracadutista non sono necessari. Le calzature più idonee sono gli stivaletti da lancio.

- Effettuati i 3 lanci col paracadute tondo che brevetto ottengo?
Effettuati con successo i 3 lanci previsti l'allievo ottiene il brevetto di abilitazione al lancio. Si contraddistingue da quello militare per la mancanza della stella. Viene chiamato anche brevetto civile, brevetto sotto controllo militare etc. Il brevetto ottenuto può essere trascritto a matricola e portato sulla divisa dal militare.

- L'A.N.P.d'I. può rilasciare il brevetto militare?
Assolutamente no, bisogna far parte delle truppe aviotrasportate o delle truppe speciali per avere la possibilità di ottenere il brevetto militare (quello con la stella). In caso contrario non vi è possibilità di ottenerlo.

Per qualsiasi dubbio non esite a contattarci!